Vai al contenuto principale

Riconoscimento crediti


in caso di passaggi, trasferimenti e seconde lauree, i crediti vengono riconosciuti secondo le indicazioni contenute nel Regolamento didattico di Corso di Laurea

  1. Il CCL è competente circa il riconoscimento o meno dei crediti e dei titoli accademici conseguiti in altre Università, anche nell’ambito di programmi di scambio e propone al Consiglio di Dipartimento il riconoscimento o meno dei crediti suddetti. Per il riconoscimento di prove di esame sostenute in corsi di studio diversi dal Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica per Immagini e Radioterapia dell'Università di Torino, relativamente al trasferimento degli studenti da un altro corso di studio ovvero da un’altra Università, il CCL convaliderà gli esami sostenuti indicando espressamente la tipologia di attività formativa, l’ambito disciplinare, il settore scientifico disciplinare ed il numero di CFU coperti nel proprio ordinamento didattico, nonché l’anno di corso al quale viene inserito lo studente, in base al numero di esami convalidati. Il mancato riconoscimento di crediti sarà motivato.
  2. Le iscrizioni ad anni successivi al primo, a seguito delle procedure di riconoscimento dei crediti, possono avvenire esclusivamente nel limite dei posti resisi disponibili a seguito di rinunce, trasferimenti, abbandoni nell'anno di corso di riferimento, in relazione ai posti a suo tempo definiti nei decreti annuali di programmazione, attraverso la pubblicazione di appositi avvisi in merito alla suddetta disponibilità. A tal fine, non è richiesto il superamento di alcuna prova preliminare di ammissione.
  3. Il numero massimo dei crediti riconoscibili risulta determinato dalla ripartizione dei crediti stabiliti nell'Ordinamento didattico del Corso di Laurea, con l’applicazione dei seguenti criteri:
  • Congruità del programma dell’esame sostenuto con quello del Modulo/Insegnamento da convalidare;
  • Affinità del Settore Scientifico Disciplinare dell’esame sostenuto con quello del Modulo/Insegnamento da convalidare;
  • Numero di CFU dell’esame sostenuto uguale o maggiore rispetto a quelli del Modulo/Insegnamento da convalidare;
  • Convalida della sola frequenza per eventuali esami sostenuti con giudizio di idoneità, ai quali corrispondono esami con voto nel Piano di Studi del CdL in Tecniche di Radiologia Medica per Immagini e Radioterapia.

Il requisito minimo per l’ammissione al 2° anno di corso è stabilito in almeno 22 CFU convalidati.

Il requisito minimo per l’ammissione al 3° anno di corso è stabilito in almeno 80 CFU convalidati.

  1. Per gli esami non compresi nei settori scientifico-disciplinari indicati dall'Ordinamento didattico del Corso di Laurea o eccedenti i limiti di cui al precedente comma 2, a richiesta dello studente potrà essere riconosciuto un massimo di 4 crediti a titolo di «Attività formative a scelta dello studente», una volta valutato il livello di pertinenza.
  2. Sarà possibile il riconoscimento di crediti assolti in “Ulteriori attività formative” (DM 270/04, art.10, comma 5, lettera d) per un massimo di 4 crediti.
  3. Nel caso di iscrizione da parte di studente già in possesso di titolo di studio universitario dello stesso livello, tutto il piano di studi svolti verrà valutato dalla Commissione Monitoraggio e Riesame del Corso di Laurea per i riconoscimenti del caso.


Ultimo aggiornamento: 13/05/2024 14:26
Location: https://medradioto.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!