Vai al contenuto principale

Perché studiare con noi


La rapida evoluzione che ha caratterizzato la Medicina nell’ultimo secolo ha portato alla scoperta e all’affinazione di tecniche e protocolli diagnostici e terapeutici sempre più efficienti ed efficaci, ma anche sempre più complessi. La scoperta delle Radiazioni ionizzanti è stato un evento che ha rivoluzionato la modalità di svolgere non solo diagnosi e prevenzione, ma anche di curare le principali neoplasie. Attualmente quasi tutti i principali protocolli di diagnosi si avvalgono di tecniche radiologiche e negli ultimi anni vi è stata una costante e importante ricerca nell’ottimizzazione di tali protocolli, non solo per migliorarne l’affidabilità, ma anche per ridurre al minimo gli effetti collaterali indotti dall’utilizzo delle radiazioni ionizzanti.

Il Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia forma i Professionisti sanitari che si occupano, in collaborazione con altre figure professionali sanitarie, di effettuare tali indagini e di porre in atto le principali norme di Radioprotezione.

La figura professionale del Tecnico di Radiologia è una figura versatile che integra conoscenze e competenze sanitarie alla fisica delle radiazioni e all’elettromagnetismo.

Il Corso di Laurea è articolato in 3 anni di studio, con accesso programmato (numero chiuso) a livello nazionale disciplinato da apposito bando di amissione. Le attività didattiche sono articolate in 180 CFU, secondo un’organizzazione semestrale che prevede attività didattiche formative teoriche, professionalizzanti e studio individuale. Le attività teoriche, sia per le discipline di base sia per quelle professionalizzanti, sono integrate da attività pratiche (seminari, laboratori e tirocinio).

Durante gli studi gli studenti impareranno le indispensabili nozioni di Anatomia, Fisiologia, Patologia, Igiene, Infermieristica, … per esercitare la professione e, a partire dal secondo semestre del primo anno, studieranno le tecniche di diagnosi della Radiologia Convenzionale, della Tomografia Computerizzata e della Risonanza Magnetica. Ad esse, sempre nel corso dei 3 anni, verrà affiancato lo studio della Medicina Nucleare e della Radioterapia.

Durante l’ultimo anno di corso è possibile svolgere periodi di studio Erasmus all’estero per integrare la propria preparazione.

 

Ultimo aggiornamento: 15/05/2024 12:15
Location: https://medradioto.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!